15171111 1474840799210142 6232382107298402807 N

Come si fa per cambiare?

Sono partito da questa domanda per capire come potevo cambiare la mia vita. Prima di tutto personale e di conseguenza anche quella professionale.

Beh, il cambiamento non è mai una cosa facile, è parte di un processo, ci vuole tempo e fatica; non è una di quelle cose che puoi fare solo se te lo dicono gli altri ed è una questione ti tempo e pazienza.
Soprattutto perchè alcune persone intorno a te non capiscono, oppure magari in fondo lo fanno ma preferiscono dire il contrario.
Ci vuole tempo e fatica, cadi e poi ti rialzi, è un processo naturale.

Però non è impossibile, ognuno di noi ha il suo cambiamento, ed io a piccoli passi sto facendo i miei.

Come ho già scritto, il pensiero di essere sostenibile mi accompagna sempre. Oltre a sostenere alcuni progetti, un giorno dopo una ricerca su google sono finito sul sito di Treedom, li ho contattati ed ho subito ricevuto delle informazioni positive, Anna mi ha contattato subito ed ha risposto anche alle mie domande più banali.
Treedom è una piattaforma web unica al mondo che permette di piantare un albero a distanza e di seguirlo online. Ogni albero Treedom ha una pagina online, viene geolocalizzato e fotografato e chi lo riceve può monitorarne gli sviluppi.

Così ho acquistato le prime piante, che diventeranno alberi ed ho iniziato a regalarle alle coppie di spose che si sono affidate a me per raccontare il loro matrimonio. è un piccolo gesto ma importante, è il simbolo di una nuova nascita, di un’unione, che germoglia e cresce.

Questi alberi daranno un contributo nel ridurre l’impatto ambientale del nostro stile di vita. Tutte le piante entreranno a far parte della mia “foresta” virtuale, così tutti insieme saremo il simbolo di un piccolo cambiamento.

Mi piace poter aggiungere tantissimi alberi alla mia foresta, per questo aspetto di conoscere nuove coppie che condividono con me questi valori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *